la ricetta della variante ultra golosa

Immagine

La crema al burro al cioccolato è una preparazione di base largamente impiegata in pasticceria per decorare torte in stile americano, cupcake e dolcetti di ogni tipo. Si tratta della variante ultra golosa della classica buttercream di origine anglosassone, preparata senza uova con soli 3 ingredienti: burro, zucchero a velo e cioccolato fondente di ottima qualità.

Per portarla in tavola, ti basterà lavorare con le fruste elettriche il burro morbido con lo zucchero a velo, unire poi al composto soffice e spumoso il cioccolato fuso tiepido, precedentemente sciolto a bagnomaria, e proseguire quindi a montare il tutto con le fruste per qualche minuto ancora, o fino a ottenere una crema ariosa, ma consistente. Una volta pronta, puoi scegliere se distribuirla nelle coppette individuali e gustarla poi come peccaminoso dessert al cucchiaio insieme a lingue di gatto o altro biscottino secco sbriciolato, oppure se utilizzarla per farcire ciambelloni, donuts, brownies e chiffon cake.

Per una resa più aromatica puoi unire un pizzico di cannella, i semi di una bacca di vaniglia o la scorza grattugiata di un’arancia oppure, se desideri conferire alla ricetta una nota alcolica, puoi aggiungere un goccino di rum o di brandy.

Le dosi indicate saranno sufficienti per guarnire una torta da 26 cm di diametro oppure 8 cupcake. Per un gusto più intenso puoi utilizzare un cioccolato fondente al 100% mentre, per uno più leggero e delicato, puoi optare per una tavoletta al latte o al gianduia.

Scopri come preparare la crema al burro al cioccolato seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la crema al mascarpone al cioccolato e la crema chantilly al cioccolato.

Come preparare la crema al burro al cioccolato

Trita grossolanamente il cioccolato fondente e lascialo sciogliere dolcemente a bagnomaria 1; quindi spegni la fiamma e fai intiepidire.

Nel frattempo, raccogli in una ciotola il burro morbido con lo zucchero a velo 2.

Lavora il tutto con un paio di fruste elettriche 3.

Prosegui a montare fino a ottenere un composto gonfio e spumoso 4.

Unisci il cioccolato fondente fuso 5.

Lavora ancora con le fruste 6.

Al termine dovrai ottenere una crema leggera ma consistente 7.

Trasferisci la crema al burro al cioccolato in un sac à poche 8 e utilizzala, a piacimento, per decorare dolci di ogni tipo oppure, in alternativa, distribuiscila nelle coppette individuali e gustala come goloso dessert al cucchiaio.

Conservazione

Affinché resti soffice e spumosa, la crema al burro al cioccolato andrebbe consumata subito dopo la sua preparazione. Se dovesse avanzare, puoi conservarla in frigo, coperta con pellicola trasparente a contatto, per 1-2 giorni massimo: al momento dell’utilizzo, ti suggeriamo di lasciarla a temperatura ambiente per qualche minuto e di lavorarla poi con le fruste elettriche per farla tornare gonfia e ariosa.





Sorgente ↣ :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*