Un uomo travolto da un treno in stazione a Lodi: morto sul colpo

Un uomo è stato investito da un treno merci alla stazione di Lodi: la vittima, un 63enne, è morta sul colpo.

Immagine

Nella giornata di oggi, sabato 8 giugno, un uomo è stato investito da un treno merci alla stazione di Lodi. Per lui non c’è stato nulla da fare: è morto sul colpo. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine, i vigili del fuoco e gli operatori sanitari del 118.

Sono ancora poche le informazioni relative a questo terribile episodio. L’incidente, stando a quanto riportato dal quotidiano Il Cittadino di Lodi, è avvenuto poco dopo le 14.30 e proprio all’interno dello scalo ferroviario della città. La vittima è stata travolta da un treno merci che stava transitando nella stazione a Lodi. Il conducente non è riuscito a frenare in tempo. Sono stati subito chiamati i soccorsi.

La centrale operativa dell’Agenzia regionale emergenza urgenza della Lombardia (Areu) ha inviato sul posto i medici e i paramedici del 118. Nonostante il tempestivo intervento, non hanno potuto far altro che dichiararne il decesso: troppo gravi le ferite riportate. Gli agenti della polizia ferroviaria hanno svolto tutti i rilievi del caso per ricostruire l’esatta dinamica vicenda.

Incidente stradale nel Bresciano, auto finisce contro un ostacolo: morto un uomo

La vittima è un uomo di 63 anni, cittadino albanese. Non è chiaro se si sia trattato di un gesto volontario o di un attraversamento dei binari. I vigili del fuoco hanno aiutato a recuperare il cadavere. Per consentire tutte le operazioni è stato bloccato il traffico con conseguenti ritardi e problemi sulla circolazione ferroviaria.





Sorgente ↣ :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*