la ricetta base e 16 varianti di preparazione

Immagine

I pancakes sono delle deliziose frittelle dolci tipiche della colazione americana. Perfetti da servire al mattino con un cappuccino cremoso, all’ora del brunch o per una merenda ultra golosa, conquisteranno tutti per la consistenza soffice e spugnosa.

Replicare in casa la ricetta base è semplicissimo e potrai divertirti a farlo anche con i più piccoli: ti basterà amalgamare in una ciotola l’uovo con lo zucchero semolato, il latte, l’olio di semi, la farina setacciata con il lievito in polvere e un pizzico di sale. La pastella liscia e priva di grumi preparata, versata a cucchiaiate su un padellino antiaderente ben imburrato, verrà quindi fatta cuocere per circa 3 minuti per lato o fino a ottenere tanti dischetti morbidi, da impilare poi su un piatto da portata.

Una volta pronti, puoi irrorare i pancakes con un filo generoso di sciroppo d’acero e lamponi freschi, come vuole la tradizione, puoi sbizzarriti con la fantasia e spalmarli con una crema al cacao e nocciole, o con del burro di arachidi e granella di mandorle, oppure puoi ultimarli con un ciuffo di panna montata, dello yogurt greco o, più semplicemente, con uno strato leggero di zucchero a velo.

A piacere puoi aromatizzare la preparazione con delle spezie, come cannella, vaniglia e cardamomo, puoi aggiungere la scorza grattugiata di un’arancia o di un limone, dell’uvetta ammollata nel rum o una manciata di gocce di cioccolato fondente oppure, per una versione gluten free, puoi utilizzare al posto della farina di grano tenero quella di avena, di riso o di grano saraceno.

Se preferisci puoi sostituire l’olio di semi con 25 gr di burro mentre, per una variante light, puoi impiegare al posto dello zucchero semolato, della polpa di banana matura, della purea di mela o l’eritritolo: un dolcificante di derivazione naturale con indice glicemico pari a zero.

Se desideri avvantaggiarti con i tempi, puoi realizzare l’impasto anche la sera precedente e farlo riposare poi in frigo per tutta la notte: sarà sufficiente tirarlo fuori 15 minuti prima della cottura e procedere poi come da nostre indicazioni. Oppure puoi tenere in dispensa un preparato già pronto per l’uso e aggiungere al momento solo gli ingredienti liquidi.

Scopri come preparare i pancakes seguendo passo passo le spiegazioni e i preziosi consigli di Melissa. Se ami i pancakes, provali anche in versione salata con le patate e con le zucchine, accompagnati magari a fettine di bacon croccante.

ingredienti

Lievito in polvere per dolci

Per prima cosa rompi l’uovo in una ciotola e sbattilo leggermente con lo zucchero semolato 1.

Versa l’olio di semi e il latte a filo 2, sempre continuando a mescolare.

Incorpora la farina setacciata 3, il lievito istantaneo e un pizzico di sale.

Al termine dovrai ottenere un composto liscio e cremoso 4.

Imburra un padellino antiaderente con una noce di burro e versa un mestolino di pastella 5 fino a formare un dischetto.

Lascia cuocere a fuoco lento fino a quando non inizieranno a formarsi delle piccole bollicine in superficie 6.

A questo punto gira il pancake 7 e lascialo dorare anche dall’altro lato; quindi prosegui in questo modo fino a esaurire tutta la pastella. Man mano che sono pronti, disponi i pancakes su un piatto, senza sovrapporli per non farli sgonfiare.

Una volta tiepidi, impila i pancakes su un piatto da portata 8 e sistema sulla sommità una noce di burro.

Irrora i pancakes con un filo generoso di sciroppo d’acero, completa con i lamponi freschi 9, porta in tavola e servi.

Conservazione

I pancakes si conservano in frigo, in un contenitore a chiusura ermetica, per 1-2 giorni massimo.

16 varianti di pancakes

Quella dei pancakes è una ricetta semplice e veloce, che negli ultimi anni ha spopolato ovunque, ben oltre i confini statunitensi, dando vita a numerose varianti: più light, come nel caso dei pancakes senza burro o senza uova, proteici, per una colazione nutriente e adatta agli sportivi, oppure al cioccolato per i più golosoni. Noi te li proponiamo in 16 versioni diverse, una più goduriosa dell’altra.

1. Pancakes senza burro: la ricetta delle golose frittelle per la colazione
Pancake senza burro

I pancakes senza burro sono la versione più leggera dei classici pancakes, le soffici frittelle americane preparate per la prima colazione e gustate solitamente con sciroppo d’acero. Si realizzano con un impasto semplice e veloce, senza burro o olio, che ti consentirà di ottenere dei pancakes in versione light altrettanto morbidi e golosi, da farcire con marmellata, frutta fresca, panna montata, creme spalmabili, o come più ti piace.

Leggi tutta la ricetta

3. Pancakes proteici: la ricetta delle frittelle fit gustose e nutrienti
Immagine

I pancakes proteici sono un dolce goloso e nutriente perfetto per iniziare la giornata in modo sano ed equilibrato. A base di farina di avena e 00, albumi, yogurt, latte, zucchero, bicarbonato e un pizzico di lievito, sono la variante fit della ricetta tradizionale. Per prepararli bisognerà per prima cosa miscelare insieme le polveri, con il latte e lo yogurt, quindi montare gli albumi a neve ben ferma e incorporarli al composto ottenuto: il risultato sarà una pastella omogenea ma grossolana da versare, un mestolino alla volta, in un padellino antiaderente ben caldo e con cui realizzare deliziose frittelle.

Leggi tutta la ricetta

4. Pancakes light: la ricetta senza burro delle famose frittelle dolci
Immagine

I pancakes light sono delle frittelle morbide e golose, ideali per chi segue un’alimentazione sana e con un ridotto apporto di grassi. Ottimi da gustare a colazione, insieme a una tazza di cappuccino o a un infuso, si preparano in pochissimi minuti con uova, farina, latte e zucchero, e senza burro. Gli ingredienti, raccolti in un’unica ciotola, vengono miscelati insieme fino a ottenere una pastella liscia e priva di grumi da versare, un mestolino alla volta, in un padellino antiaderente ben caldo: il risultato saranno dei dischetti dolci, soffici e spugnosi, perfetti anche per una merenda energetica e genuina.

Leggi tutta la ricetta

5. Pancakes al cioccolato: la ricetta per averle soffici e golose
Pancake al cioccolato

pancakes al cioccolato sono una golosa variante dei classici pancakes americani. Perfetti per la colazione della domenica o per un brunch con gli amici, si realizzano in pochissimi minuti con un impasto dolce a base di uova, farina, latte, zucchero e lievito per dolci, arricchito con cacao amaro in polvere: soffici, profumati e privi di burro, sono ottimi da gustare insieme a una tazza di latte o un infuso fumante anche per una ghiotta merenda, adatta a tutta la famiglia.

Leggi tutta la ricetta

6. Pancakes alle mele: la ricetta veloce per una colazione golosa
Immagine

I pancakes alle mele sono delle golose frittelle cotte in padella, perfette per la colazione e la merenda di grandi e piccini. Facili e veloci, si cuociono in pochissimi minuti e sono anche senza burro: a seconda delle tue esigenze, puoi preparare la pastella al mattino e cuocerli al momento, oppure realizzarla la sera precedente e aggiungere il giorno seguente i cubetti di mela.

Leggi tutta la ricetta

7. Mini pancakes: la ricetta veloce per la colazione o la merenda
Immagine

I mini pancakes sono dei dolcetti semplici e super golosi, ideali per la colazione o la merenda, una variante in miniatura delle classiche frittelle americane, che puoi gustare così come sono, magari con yogurt, frutta o con una tazza di latte, oppure puoi servirli realizzando delle piccole torrette, farcite con crema di nocciole. Nella nostra ricetta abbiamo aggiunto all’impasto di farina, latte, uova, zucchero, lievito per dolci e olio di semi le gocce di cioccolato, per rendere i mini pancake ancora più golosi. Ecco i passaggi per realizzarli.

Leggi tutta la ricetta

9. Pancakes con fiocchi di latte: la ricetta delle soffici frittelle di cottage cheese
Immagine

I pancakes con fiocchi di latte sono delle frittelle morbide e deliziose, una variante dei classici pancakes americani realizzati con un impasto a base di fiocchi di latte o cottage cheese, zucchero, uova e farina. Una volta formate le frittelle, saranno cotte in padella con il burro fino a doratura e gustate per la colazione o la merenda: potete accompagnarle con la panna acida, la marmellata, lo sciroppo d’acero o come più vi piace. Ecco come preparare questi soffici e leggeri pancakes con fiocchi di latte in pochi passaggi per la gioia di grandi e piccini.

Leggi tutta la ricetta

15. Pancakes al kefir: la ricetta delle frittelle morbide e deliziose
Immagine

I pancakes al kefir sono delle frittelle morbide e deliziose, realizzati con il kefir di latte, una preparazione simile allo yogurt, dal sapore fresco e leggermente acidulo e ricco di fermenti lattici e probiotici. Una variante dei classici pancakes americani, ideale per una colazione sana e golosa. Per realizzarli vi occorreranno solo kefir, uovo, farina, zucchero e bicarbonato. Una volta pronti, gustateli con sciroppo d’acero, marmellata, crema di nocciole, frutta fresca o con il topping che preferite. Ecco come prepararli.

Leggi tutta la ricetta

16. Pancake gigante: la ricetta per prepararlo in teglia sofficissimo per la colazione
Immagine

Il pancake gigante è un dolce super soffice e facilissimo da preparare, un’alternativa ai classici pancakes, ideale per la colazione di tutta la famiglia. Per realizzarlo abbiamo preparato l’impasto con latte, farina, zucchero a velo, uova e sale; la pastella sarà poi passata al setaccio, per eliminare eventuali grumi, e il composto sarà versato in una teglia calda e imburrata, pronto da cuocere in forno per circa 20 minuti.

Leggi tutta la ricetta





Sorgente ↣ :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*