Annuncio Apple, le prossime versioni di iPhone, iPad e Mac saranno integrate con ChatGpt. Altri sistemi AI seguiranno

Apple ed OpenAI hanno raggiunto un accodo per portare ChatGpt sui sistemi operativi del colosso di Cupertino. L’ annuncio è giunto durante la conferenza degli sviluppatori. L’integrazione con ChatGpt arriverà sulle prossime versioni dei sistemi operativi per iPhone, iPad e Mac. Apple afferma che l’integrazione sarà gratuita, mentre gli abbonati avranno accesso alle funzionalità a pagamento all’interno dell’interfaccia Apple. Agli utenti verrà chiesto il consenso prima che qualsiasi informazione venga condivisa con OpenAI. In futuro arriverà anche il supporto per altri modelli di intelligenza artificiale. Interlocuzioni sono in corso con Google Gemini e con Anthropic.

“Ecco il nostro prossimo grande passo, la Apple Intelligence”, ha affermato l’amministratore delegato Tim Cook specificando che “L’Intelligenza artificiale deve riflettere i nostri principi: essere potente, intuitiva, integrata ai nostri prodotti, calata nel contesto personale e costruita per mantenere la privacy“. L’idea è quella di mettere a disposizione degli utenti un assistente vocale dotato di sufficienti informazioni personali per aiutare in modo più efficaci a completare una serie di attività. Una sorta di Siri aggiornata e potenziata in grado di comprendere meglio il linguaggio naturale, elaborare informazioni contestuali e agire all’interno delle app. Gli analisti avevano segnalato un certo ritardo di Apple su questa nuova frontiera. Le azioni Apple restano in calo dopo l’annuncio.

L’articolo Annuncio Apple, le prossime versioni di iPhone, iPad e Mac saranno integrate con ChatGpt. Altri sistemi AI seguiranno proviene da Il Fatto Quotidiano.



Sorgente ↣ :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*