Maria Grazia Cucinotta in lutto: un parente muore dopo un incidente tra il suo scooter e un cinghiale

Un uomo di 58 anni è morto ieri sera, intorno alle 21, in seguito ad un incidente stradale con un cinghiale. Il sinistro è avvenuto in via Santa Cornelia, in zona Cassia, a Roma. Nella capitale, il problema di questi animali selvatici è sempre più frequente.

Secondo quanto riporta La Repubblica, la vittima è Stefano Violati, figlio di Fabrizio Violati, che fino al 1987 era proprietario delle acque minerali di Sangemini a Ferrarelle, e cugino del marito di Maria Grazia Cucinotta, Giulio Violati. La vittima aveva una proprietà che si occupa delle auto d’epoca del padre, che era un collezionista di Ferrari. La sua morte ha lasciato un vuoto nel cuore della moglie e del figlio Matteo.

L’uomo, a bordo della sua moto, un Honda SH 300, è rimasto vittima di un incidente che gli ha provocato gravissime ferite. Trasportato d’urgenza all’ospedale Sant’Andrea, nelle ore successive è deceduto. Nell’impatto è morto anche l’animale. Attualmente sono in corso le indagini per ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto.

Con un post su Facebook, la prima a ricordare Stefano è stata la mamma Franca, che ha scritto: “Addio amore infinito, non sappiamo più cosa fare senza di te. Eri un grande dal cuore buono. Solo chi ti ha amato veramente conosceva il tuo animo. I tuoi amici sono disperati insieme a tutti noi”

L’articolo Maria Grazia Cucinotta in lutto: un parente muore dopo un incidente tra il suo scooter e un cinghiale proviene da Il Fatto Quotidiano.



Sorgente ↣ :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*