Vannacci, Cecilia Strada, Decaro, Salis: chi è già sicuro di un seggio all’Europarlamento

Dal generale Roberto Vannacci a Ilaria Salis, passando per Stefano Bonaccini, Antonio Decaro e Cecilia Strada. A circa quattro ore dalla chiusura delle urne Youtrend ha pubblicato, sui suoi canali social, i nuovi volti di chi, con un bottino di preferenze in mano, ha già strappato il pass per l’eurocamera. Ecco chi è già sicuro di aver conquistato un seggio a Strasburgo.

Per il Pd, nella circoscrizione Nord occidentale, Cecilia Strada intorno alle 3 del mattino aveva raggiunto circa quota 70mila preferenze. Fa il boom di voti il presidente della regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini che nella circoscrizione Nord orientale, corre verso i 200mila voti personali. Nella circoscrizione Sud Antonio Decaro batte tutti, al momento in cui pubblichiamo questo articolo, anche la segretaria del Pd Elly Schlein: supera di gran lunga le 200mila preferenze. Eletta all’Europarlamento anche Lucia Annunziata (attualmente è a circa 93mila preferenze). Nella circoscrizione Italia centrale il sindaco uscente di Firenze Dario Nardella ha ottenuto almeno 41mila voti personali.

Per la Lega all’Europarlamento ci sarà sicuramente il generale Roberto Vannacci, frontman della campagna elettorale del Carroccio, arrivato primo nella circoscrizione Nord Occidentale con più di 72mila preferenze. “Non basterà una birra per festeggiare stasera… arriveremo alla decima”, ha scritto il candidato indipendente leghista in un post Facebook pubblicando una bottiglia del “Birrificio Italico” con il logo della flottiglia Decima Mas sull’etichetta. Grande entusiasmo dentro Alleanza Verdi Sinistra che sfiora il 6,9% di voti. Il turbo lo mette certamente la candidatura di Ilaria Salis che raccoglie oltre 35mila preferenze nella circoscrizione Nord occidentale. Per il Movimento 5 stelle, invece, sarà eletto al Parlamento europeo l’economista ed ex presidente dell’Inps Pasquale Tridico.

Articolo aggiornato alle ore del 10 giugno 2024

L’articolo Vannacci, Cecilia Strada, Decaro, Salis: chi è già sicuro di un seggio all’Europarlamento proviene da Il Fatto Quotidiano.



Sorgente ↣ :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*