Dopo il caso della Mykonos Magic a Brindisi arriva una nuova nave da 500 posti per ospitare le forze dell’ordine impegnate al G7

Gli appartenenti alle forze dell’ordine arrivati in Puglia per il vertice del G7 saranno ospitati su una nave diversa dalla Mykonos Magic, le cui terribili condizioni erano state denunciate nei giorni scorsi dai sindacati. “Dopo le nostre vibrate proteste ci è stato appena comunicato che è in arrivo a Brindisi, entro mercoledì, un’altra nave dotata di 520 posti letto, che consentirà lo sbarco di altrettanti colleghi dalla Mykonos Magic“, fa sapere il segretario Fsp Polizia di Stato, Valter Mazzetti. Nel frattempo il 70% dei militari alloggiati sulla nave è stato dirottato in strutture alberghiere.

Sulla ex Costa Magica erano state segnalate “perdite di acqua, camere sporche, condizionatori guasti“. Circa 2.600 persone tra poliziotti, carabinieri e finanzieri avrebbero dovuto alloggiare lì per garantire la sicurezza nei giorni del vertice del G7 di Borgo Egnazia. Sindacati di Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza avevano chiesto “misure correttive per risolvere” la “vergognosa situazione”.

In alcuni video che sono circolati sui media locali, sono state riprese vere e proprie pozze d’acqua causate dalla perdita degli impianti, a cui si aggiungono condizionatori guasti e la fuoriuscita di materiale dagli split dei condizionati che andava a depositarsi sulle lenzuola dei letti. Nel mirino, anche il Viminale che ha seguito la procedura per l’affitto della maxi-nave, in vista del G7 in programma da giovedì 13 a sabato 15 giugno, e in grado di ospitare fino a un massimo di 3.500 passeggeri. Imbarcazione che fino al 18 giugno stazionerà davanti alla banchina di Sant’Apollinare, nel porto interno di Brindisi.

“Stiamo monitorando la situazione di grande disagio che i nostri colleghi hanno vissuto in queste ore a bordo della nave Mykonos Magic, attraccata sabato nel porto di Brindisi”, ha detto Nicola Magno, segretario nazionale del Nuovo Sindacato Carabinieri (Ncs). “Il Ncs, con il segretario regionale Cataldo Demitri, già dalle prime ore di ieri è presente sul posto, in stretto contatto con i colleghi e l’amministrazione, dalla quale si è appreso che già il 70 % dei militari alloggiati sulla medesima imbarcazione sono stati dirottati in strutture alberghiere delle sei province pugliesi – continua -. Ciò è stato possibile grazie anche al tempestivo intervento del Generale Ubaldo Del Monaco ed il suo Stato Maggiore che già nella scorsa notte, si è portato a bordo per constatare le inefficienze lamentate e si è adoperato personalmente, fino alle prime luci dell’alba, per preservare la dignità di ogni singolo Carabiniere lì presente”.

L’articolo Dopo il caso della Mykonos Magic a Brindisi arriva una nuova nave da 500 posti per ospitare le forze dell’ordine impegnate al G7 proviene da Il Fatto Quotidiano.



Sorgente ↣ :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*