“Ti sparo in faccia e ti metto una bomba sotto casa”, 19enne minaccia la ex davanti ai carabinieri

UN 19enne di San Tammaro (Caserta) è stato arrestato per atti persecutori: è andato in casa della ex e ha minacciato di ucciderla perché riteneva si fosse legata a un’altra persona.

Immagine

Nemmeno l’arrivo dei carabinieri è servito a calmarlo. Anzi: quando ha visto le divise, ha afferrato la ex e l’ha minacciata di spararle in faccia e di metterle una bomba sotto casa. Il motivo? Era convinto che lei, trascorso ormai un anno dalla fine della loro relazione, si fosse legata a un’altra persona. Protagonista di questa vicenda un 19enne di San Tammaro, in provincia di Caserta, che è finito in manette con destinazione il carcere di Santa Maria Capua Vetere: dovrà rispondere di atti persecutori.

A richiedere l’intervento dei carabinieri era stata la vittima stessa, una giovane del comune del Casertano. Il 19enne si era presentato sotto casa sua e pretendeva dei chiarimenti: gli era stato riferito che la ragazza stesse frequentando un’altra persona. Lei si era rifiutata di farlo salire e lui, dopo averla offese e insultata, approfittando del portone lasciato aperto da un altro inquilino è riuscito ad entrare nel palazzo e a raggiungere l’appartamento.

Una volta dentro, se l’è presa con la ex e con la madre di lei, pretendendo che gli venisse detta la verità su questa presunta relazione. La ragazza è riuscita ad avvisare i genitori di lui, che si sono precipitati nell’abitazione ma non sono riusciti a calmarlo. Poco dopo sono arrivati i carabinieri, anche loro chiamati dalla vittima. All’arrivo dei carabinieri il 19enne è passato alle maniere forti, ha afferrato la ragazza e l’ha minacciata. È stato bloccato e arrestato. In sede di denuncia, la ragazza ha riferito di avere già sporto querela contro l’ex compagno per i suoi comportamenti, anche violenti, subiti sia durante la loro relazione sia successivamente.





Sorgente ↣ :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*