Tour – Fortunato nella sfortuna! Roglic cade ai -1,1: gli viene accrditato lo stesso tempo di Evenepoel, cosa è successo

È una vera tappa per chi fa classifica a Le Lioran. Avevamo indicato, nel pre tappa, che questa poteva essere una frazione adatta a fare la differenza nella generale, ma le quote dei bookmaker erano tiepide, pensando che arrivasse la fuga e non ci sarebbe stata la lotta tra i big. La cosa, invece, è puntualmente avvenuta con lo scatto di Tadej Pogacar sul Pas de Peyrol. Roglic e Vinegegaard hanno risposto, ma finendo comunque dietro, mentre Evenepoel non ci ha neanche provato. Da lì al traguardo c’erano altri due GPM: Vingegaard, di gran carriera, è riuscito a riportarsi sulla maglia gialla, mentre Roglic è stato ripreso da Evenepoel con la speranza di perdere il meno possibile. E, invece, proprio nella discesa finale, a GPM conclusi, ecco che lo sloveno è finito a terra. E il capitano della RedBull Bora Hansgrohe ha perso 55” dal duo Pogacar-Vingegaard, abbuoni esclusi. In pratica, un bagno di sangue.



Sorgente ↣ :

Views: 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*