Perde il controllo dell’auto e si schianta frontalmente con un camion a Montichiari: morto Luigi Murelli

Luigi Murelli è deceduto nella mattinata di oggi, giovedì 11 luglio, in seguito a un incidente stradale. Si trovava alla guida della sua auto quando, nel territorio di Montichiari (Brescia) si è schiantato frontalmente con un camion.

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Un 86enne è deceduto questa mattina, giovedì 11 luglio, in seguito a un incidente stradale avvenuto lungo la tangenziale di Castiglione delle Stiviere, nel territorio tra la provincia di Mantova e quella di Brescia. Stando a quanto ricostruito finora, pare che l’anziano fosse alla guida della sua auto quando, per cause che devono ancora essere chiarite, si è schiantato frontalmente con un camion che procedeva in direzione opposta. L’impatto è stato violento, al punto da distruggere la parte anteriore della vettura che ha terminato la sua corsa nel fossato adiacente alla carreggiata. Il camionista, invece, ha riportato ferite lievi ed è stato trasportato in ospedale in codice verde.

L’incidente è avvenuto intorno alle 10:30 dell’11 luglio, lungo la strada provinciale 567 nel territorio comunale di Montichiari, nei pressi di Amica Chips. L’86enne si trovava alla guida della sua Jeep Compass quando, per motivi ancora non chiariti, si è schiantato frontalmente contro un camion. L’auto ha subito gravi danni sulla parte anteriore e ha finito la sua corsa in un fossato.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Mantova insieme alla polizia locale di Montichiari e due ambulanze e l’automedica dell’Agenzia regionale emergenza urgenza. I sanitari hanno dovuto constatare la morte dell’86enne. Il camionista, un uomo di 46 anni, è stato trasportato in codice verde all’ospedale di Montichiari con traumi lievi alla testa e agli arti inferiori.

Perde il controllo della moto, si schianta contro quella del fratello e cade in un dirupo: morto 28enne

La vittima è Luigi Murelli, originario di Casteldidone e residente a San Giovanni in Croce. L’86enne era molto conosciuto sia per la carriera da professore liceale a Cremona che per aver ricoperto il ruolo di vicesindaco di Casteldidone dal 1995 al 2000. Inoltre, è stato consigliere del Consorzio di Bonifica Navarolo e vicepresidente della Libera Associazione Agricoltori di Cremona.



Sorgente ↣ :

Views: 13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*