Resti umani trovati un due valigie sullo storico ponte sospeso di Clifton a Bristol


Resti umani sono stati scoperti all’interno di due valigie abbandonate sullo storico ponte sospeso di Clifton a Bristol, nell’Inghilterra occidentale. A trovarle mercoledì sera sono stati gli agenti intervenuti dopo aver ricevuto la segnalazione di un uomo che si comportava in modo sospetto nella zona. La polizia dopo il ritrovamento ha lanciato una caccia al sospetto oltre ad avviare le procedure per l’identificazione dei resti.

“Le prime indagini hanno stabilito che l’uomo è arrivato al ponte a bordo di un taxi. Il veicolo è stato posto sotto sequestro e l’autista ci sta assistendo”, ha detto la comandante della polizia locale Vicks Hayward-Melen. Inoltre nel corso di una conferenza stampa sono state diffuse due fotografie del ricercato, con l’indicazione di non avvicinarsi all’individuo in quanto potenzialmente pericoloso. La polizia scientifica è ancora al lavoro per trovare eventuali indizi sul ponte lungo più di 400 metri e sospeso sul fiume Avon, i cui lavori vennero conclusi nel 1864.

L’articolo Resti umani trovati un due valigie sullo storico ponte sospeso di Clifton a Bristol proviene da Il Fatto Quotidiano.



Sorgente ↣ :

Views: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*